Open day 2017-2018

Open day 2017-2018

Incontri con gli scrittori. Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

 Incontri con gli scrittori

Giovedì 30 novembre ore 17

Aula Magna del Liceo Pertini

Giuseppe Conte

 

 

Nota biobibliografica

Giuseppe Conte, nato a Imperia nel 1945, ha esordito nel 1972 con un importante libro di critica, La metafora barocca. Nel 1994, con l’occupazione simbolica di Santa Croce a Firenze e la fondazione del Mitomodernismo, ha avviato un significativo movimento volto a un rinnovamento della poesia e all’affermazione del suo primato etico e spirituale nel panorama culturale italiano ed europeo.  Ha dato alle stampe opere di saggistica, tra le quali, Terre del mito, 1991; Manuale di poesia, 1995, romanzi come Primavera incendiata, 1980; Equinozio d’autunno, 1997; L’impero e l’incanto, 1995; Il terzo ufficiale, 2002 (Premio Hemingway); La casa delle onde, 2005 (Selezione Premio Strega); L’adultera, 2008 (Premio Manzoni); Il male veniva dal mare, 2013. In poesia ha pubblicato la plaquette Il processo di comunicazione secondo Sade, 1975 e le raccolte L’ultimo aprile bianco, 1979; L’Oceano e il Ragazzo, 1983 e 2002; Le stagioni, 1988; Dialogo del poeta e del messaggero, 1992; Canti d’Oriente e d’Occidente, 1997; Ferite e rifioriture, 2006 (Premio Viareggio); Poesie 1983-2015, Oscar Mondadori, 2015.  

Il male veniva dal mare

In allegato:

  • la locandina dell'evento.
  • l'estratto di un saggio che il prof. Macciò ha scritto sull'ultimo romanzo di Giuseppe Conte, "Il male veniva dal mare".
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo.