La classe voyageante. Stage linguistico a Cannes - Luglio 2018

La classe voyageante 

Dopo l’interessante esperienza, nell’a.s. 2015/2016, dello stage linguistico  a Nizza “LA CLASSE VOYAGEANTE-NICE”, con 27 alunni, è stato proposto quest’anno, 2017/2018,   uno stage linguistico a Cannes “LA CLASSE VOYAGEANTE-CANNES”, con 29 alunni per gli indirizzi del Liceo Linguistico e del Liceo Economico Sociale.

Dal 1 luglio al 6 luglio 2018, 29 alunni delle classi 2L, 3E, 3L e 4L hanno partecipato allo stage linguistico a Cannes, presso l’Ecole Pierre Overall, struttura specializzata in soggiorni linguistici di studio in Francia, Austria e Spagna e della quale il nostro Liceo si era già avvalso per lo stage di Nizza. Gli allievi sono stati suddivisi in due gruppi principali di lavoro, uno di potenziamento linguistico ed uno di approfondimento delle metodologie EsaBac.

Anche quest’anno l’esperienza si è rivelata proficua sotto tutti i punti di vista: giudizi positivi negli attestati ricevuti dagli allievi partecipanti alla fine del corso, complimenti da parte delle famiglie ospitanti per il loro comportamento ‘irréprochable’, ringraziamenti ed apprezzamenti da parte dei genitori per l’esperienza offerta ai loro figli.

L’organizzazione è risultata efficace grazie alla sinergica collaborazione fra le due accompagnatrici, Proff.sse Eliana Piccardi e Maria Ausiello, ‘coppia’ già collaudata durante lo stage di Nice.

Gli stage linguistici rappresentano un’attività importante e strategica nell'offerta formativa del nostro liceo; assieme agli scambi culturali e alle certificazioni linguistiche vogliono proiettare le competenze relazionali e comunicative degli alunni non solo a livello di consapevolezza personale e di cittadinanza, ma in particolare sul piano dell'Intercultura e dell'internazionalizzazione, tramite l'acquisizione di reali abilità strumentali, praticate secondo registri e contesti differenziati, nell'uso vivo delle lingue.

Da quest'ultimo punto di vista gli stage linguistici sono esperienze insostituibili e, a maggior ragione, laddove si siano avviati percorsi impegnativi come quello EsaBac . Per questo, sono rivolti agli alunni di tutti gli indirizzi: se gli alunni del Liceo Linguistico ne sono i primi naturali interessati, questa esperienza ha visto la partecipazione di un nucleo di alunni della sezione E del LES.

Le lezioni svolte al mattino sono poi state affiancate da attività pomeridiane appositamente organizzate, in collaborazione con la Scuola e/o a cura delle docenti, quali le visite guidate in francese di Cannes all’arrivo , e, nei giorni seguenti, quella al Museo di Arte Moderna e Contemporanea MAMAC di Nice, la visita all’isola St. Honorat dell’arcipelago Lérins, e l’uscita a Grasse, Gourdon, St.Paul de Vence.

Tutte le attività della settimana si sono svolte, infatti, non solo all’insegna dell’impegno degli allievi ma anche con momenti di ‘loisir’ e divertimento, che hanno coinvolto anche le docenti accompagnatrici.

Gli allievi sono stati invitati, oltre che a tenere un Journal individuale delle proprie giornate, a tentare, a gruppi, un rifacimento della poesia palazzeschiana “La Passeggiata” (in allegato), registrando insegne, annunci, ecc. nei quali era possibile imbattersi lungo le strade di Cannes; riportiamo il testo di una di queste ‘promenades’ (in allegato), come sono state scherzosamente ribattezzate dalle insegnanti.

Eliana Piccardi

 

Guarda le foto!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo.