Il Pertini Brass Ensemble alla Grande Festa Rinascimentale di Loano

 Loanor

Il Pertini Brass Ensemble del Liceo Musicale ha fatto un tuffo nel passato con la Festa Rinascimentale che, sabato 2 giugno 2018, ha rievocato la proclamazione di Loano come Contea indipendente avvenuta nel 1575 alla presenza dei Conti di Loano Gianandrea Doria e Zenobia Del Carretto Doria.

L’iniziativa, promossa dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano e organizzata dall’Associazione Pro Musica Antiqua con il contributo della Fondazione A. De Mari, ha preso il via alle ore 16.00. L’evento storico è stato rivissuto con la lettura dell’editto accompagnato dalle fanfare degli ottoni e tamburi della Contea, dai movimenti di truppe, dalle salve di archibugi e dalla sfilata storica per le vie del centro con il gruppo di danza Le Gratie d’Amore, la compagnia d’armi Flos Duellatorum, il gruppo storico della Campanassa e il Pertini Brass Ensemble del Liceo Musicale Sandro Pertini. A riportare indietro nel tempo sono stati anche gli spettacoli di canto, musica e danza rinascimentale, sul tema del trionfo dell’amor cortese, che hanno visto protagonisti l’ensemble Pro Musica Antiqua, nei preziosi e sgargianti costumi artistici, frutto di una rigorosa e accurata ricostruzione storica. Nel cuore della Loano rinascimentale, davanti al palazzo Doria, si è rivissuta l’atmosfera delle feste dell’epoca: canzoni e sonate, saltarelli e basse danze, coreografie ora semplici ora complesse, parate tra ghirlande di fiori, giostre di nastri intrecciati, clamore di bastoni in ardite tenzoni, bagliori di torce danzanti. Nel dettaglio, il programma ha previsto alle ore 16.00 l’avvio dell’evento in Piazza Italia, davanti a Palazzo Doria: concerto degli ottoni e dei tamburi di corte, figuranti, armigeri e ballerini hanno accolto la proclamazione della costituzione della Contea indipendente di Loano. E’ seguita la sfilata storica in costume rinascimentale nel centro storico. Alle 17.00 in piazza Italia gli armigeri hanno dato vita a manovre militari in onore del casato dei Doria con la presenza di nobili, armati e salve di archibugi. Alle 17.30, sempre in Piazza Italia, al cospetto del Conte di Loano Gian Andrea Doria e della consorte Zenobia Del Carretto Doria è andato in scena il “Gran spettacolo di canti musiche e danze in piazza”, rievocazione del momento storico, come da relazioni d’epoca, con musiche e danze eseguite in loro onore. L’evento si è concluso alle 19.00 con proclami, auguri al casato dei Doria e alla Contea indipendente di Loano e, infine, ultimo saluto del Pertini Brass Ensemble.

Guarda le foto!

 
Guarda il video!
 
Leggi gli articoli!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo.