Ariemma - La filosofia spiegata con le serie TV

44CDA3A7-4A04-4F99-9311-A58782E0837F.png

Ariemma, Tommaso, La filosofia spiegata con le serie TV, Milano. Mondadori, 2017

Incontrare Kant sull'isola di Lost.... Già questo potrebbe bastare o per scandalizzare molti o per far drizzare le antenne dell'ineresse ad altrettanti altri. "La prima volta che sono entrato in classe e ho spiegato i grandi filosofi attrverso le serie TV, gli studenti mi sono parsi disorientati, spiazzati. In seguito non ne hanno potuto più fare a meno". Così l'autore, docente di liceo ceh si definisce pop filosofo,  presenta il volume. Nel quale è possibile scoprire che Parmenide è un True detective e si può vedere Platone nello specchio di Black Mirror.
L'esperimento di accostare e veicolare il pensiero filosofico con altre forme artistiche non è nuovo. Si veda il riuscitissimo (e ben più consistente rispetto al lavoro di Ariemma) Da aristotele a Spielberg con cui Julio Cabrera invitava a capire la filosofia attraverso i film. Per chi è amante delle recenti TV series il testo sarà sicuramente itneressante. Un solo dubbio. Tanti anni fa, Ariemma come avrebbe accostato Platone, Aristotele, Hegel a Furia, Happy Days, La casa nella prateria? 
 
Buona lettura.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo.