Peter George - Il Dottor Stranamore

George Peter, Il Dottor Stranamore. Ovvero come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba, Milano, Mondadori, 1971
 
Un classico che compie 60 anni, conosciuto soprattutto per la versione cinematografica di Stanley Kubirck (che, come al solito, si distanzia di parecchio dal romanzo originale), che portò George a rivedere il testo stesso.
Un romanzo fantapolitico che, nel 1958, trovava terreno fertile, per la minaccia incombente di disastri nucleari provocati dalle superpotenze superarmate. Così il romanzo immagini scenari quasi grotteschi (gli USA che bombardano ipoteticamente una città americana). Ma la storia del bbardiere Alabama Angel vale la pena di essere letta. L'edizione italiana del 1971 (cui si riferisce la copertina) ricalca il finale della pellicola di Kubrick. Ma non va rivelato qui. Da scorprire con una vecchia tecnica: leggere il romanzo per intero.
Buona lettura!
 
Corporal Clegg
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo.