Supertramp - Breakfast in America

E328ED71-4F44-43FD-B224-E9B008D39B93.png

Supertramp, Breakfast in America, A&M Records, 1979.
 
Un altro quarantenne in buone condizioni (anzi ottime). Molti ragazzi oggi non hanno forse mai neppure sentito nominare i Supertramp. Eppure questo gruppo inglese ebbe un buon successo con un rock progressive di discreto livello negli anni '70. Poi, nel 1979, il successo straordinario di questo disco, Breakfast in America, che stupì un po' tutti, portando il gruppo in vetta alle classifiche di tutto il mondo. Come nelle grandi diadi dei grandi gruppi (Lennon/McCartney, Waters/Gilmour, Jagger/Richards, etc.) anche qui ci troviamo dinanzi ad un gruppo con due leader (Rick Davies e Roger Hogdson) che producono un risultato straordinario quando si riesce a raggiungere un delicatissimo equilibrio tra la creatività delle menti trainanti. In questo caso, per chi ha superato da un po' le cinquanta primavere,brani quali The logical song, Child of vision, Take the ong way home, Goodbye stranger illuminano ricordi lontani. Ricordi molto belli. Da riascoltare certamente.
 
Buon ascolto
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo.