Genesis - ... and then there were three

6CA82017-7503-4FDA-AE41-B15C53634A1D.png

Genesis, ... and then there were three, Decca, 1978
 
E alla fine rimasero in tre.... Il titolo riosuona desolato, perché nel loro nono album il gruppo dei Genesi si riduce al trio Banks, Collins, Rutherford, che traghetterà lo storico nome alla conclusione del 1991. Per molti i Genesis era però finiti già nel 1975 con la dipartita dell'angelo Peter Gabriel. La fuoriuscita di Steve Hackett, secondo questa prospettiva, fu il colpo di grazia. I tre superstiti regalano ancora due dischi con qualche brano interessante (questo e il successivo Duke), poi meglio lasciare perdere i vari Abacab e seguenti.
Mike Rutherford si accolla tutte le parti di chitarra, ampliando la sua presenza già occupata con basso e seconda chitarra.
In "...and the there" sono abbandonate definitivamente le complesse costruzioni ancora presenti in Wind and Wuthering, a favore di brani semplici, epsressi nella forma canzone di buon impatto. Many too many e Follow you su tutte (e i due brani furono anche discreti successi commerciali). Vale la pena ascoltare anche ilr esto. Ma i Genesis milgiori sono (erano) altrove.
 
Buon ascolto!
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo.